sabato 14 luglio 2018

Brigata Estense (Modena)

Organigramma della Brigata Estense del Duca di Modena di Francesco V, nella II guerra d'indipendenza.

Brigata di fanteria
1 x unità comando [1]
2 x unità di fanteria di linea [2]
1 x unità cacciatori
1 x unità di fanteria di riserva
1 x unità di artiglieria [3]
1 x unità di cavalleria [4]

TOTALE: 7 unità


[1] Comandante maggior generale Agostino Saccozzi
[2] La fanteria era organizzata su un solo reggimento: I e II battaglione di linea, III battaglione cacciatori, IV battaglione fanteria di riserva.
[3] La batteria era formata da 4 cannoni e 2 obici. Per semplicità viene gestita come una normale batteria ad anima liscia.
[4] I dragoni non erano in numero sufficiente a formare un reggimento completo; ci siamo però presi la licenza di inserire nella brigata 1 unità di cavalleria completa per i fini del gioco.


Regole speciali
L'esercito del Ducato di Modena nel 1859 constava di un'unica brigata, di poco più di 4000 uomini.
Quando il Duca di Modena, dopo la battaglia di Magenta (4 giugno 1859), decise di seguire gli austriaci in ritirata dall'Italia centrale (11 giugno 1859), il suo seguito era di circa 3700 unità. Nel tempo tuttavia la compagine venne rinfoltita dall'arrivo di alcune centinaia di volontari.La brigata estense venne tenuta in riserva dagli asburgici e non ebbe quindi modo di combattere. E' difficile dare un valore effettivo alla loro efficacia in battaglia. Sappiamo che erano addestrati secondo il modello austriaco (fanteria su 3 ranghi) e che erano molto fedeli al loro sovrano, tuttavia erano un esercito di sicurezza interna, più che da combattimento.
  • Regole speciali
    • cacciatori: élite+1
    • cavalleria: inesperti (iniziano a D1)
    • bonus di +1 ai tentativi di riorganizzazione (test riorganizzazione: 3+)  

domenica 4 marzo 2018

Mappe a colori

Qui di seguito trovate la cartine a colori di tutti gli scenari presenti nell'espansione appena pubblicata.

(Cliccare sulle immagini per ingrandirle)

Curtatone e Montanara

Curtatone

Montanara

Montebello

Palestro

Castelfidardo

Volturno

Custoza '66



giovedì 22 febbraio 2018

Espansione disponibile!


L'espansione è stata pubblicata in data febbraio 2018.
Sarà presto disponibile per l'acquisto sul sito dell'editore, nella collana warGame: QUI.

L'espansione verrà ufficialmente presentata a Milano Wargames 2018 (25 febbraio).
Per l'occasione allestiremo uno scenario dimostrativo (Volturno-Maddaloni 1860) tutto da provare.
Viva l'Italia!

lunedì 18 dicembre 2017

Novità varie

Ultimissime su Garibaldini, all'attacco! ed il Risorgimento in genere!

  • A gennaio 2018 uscirà l'annunciata prima espansione del regolamento, una raccolta di scenari (storici). 

  • Sull'ultimo numero della rivista Dadi&Piombo (n°65, autunno 2017) è presente un interessante articolo: L'artiglieria nel Risorgimento.


  • Il prossimo numero della stessa rivista (n°66, in uscita a gennaio 2018) ospiterà invece alcune pagine su: Le uniformi dell'esercito borbonico nel 1860. Finalmente un po' di chiarezza (non certo l'ultima parola!) su di un esercito poco conosciuto.

mercoledì 8 novembre 2017

Premio "Conan"

 
Lucca Comics&Games 2017
 
6a edizione del premio "Conan"
 
Premio autore: Paolo Montinaro (per il regolamento Garibaldini, all'attacco!)
Premio personalità ludica: Renato Genovese
Premio associazione/club: ASCEV Empoli
 
 

sabato 22 luglio 2017

Torneo interno 2017


Tra maggio e luglio si è svolto presso la nostra associazione un torneo risorgimentale di Garibaldini, all'attacco!.
Il torneo ha impegnato 14 partecipanti, sullo schema calssico delle 4 partite del sistema alla svizzera.

Per altri dettagli  >CLICCARE QUI<